sami blood
Salvarsi dal cinepanettone
la mano invisibile
in sala dal 7 dicembre
assassinio sull'orient express

Brian De Palma, tra Hitchcock e la New Hollywood. Il 35 TFF ...

Brian De Palma è tra i più grandi registi della New Hollywood, ma il suo nome accostato a quello di Scorsese, Coppola, Spielberg, Lucas sembra non avere, almeno nel nostro panorama cinematografico, la stessa rilevanza….

corto dorico
Ancona, torna il Festival del cortometraggio Corto Dorico
Torino Film Festival
35° Torino Film Festival. I primi tre giorni.
Torino Film Festival
35° Torino Film Festival. Ecco tutto quello vedremo.

Golden Globes 2018. Svelate le nomination.

Condotta da Seth Meyers, si svolgerà il 7 gennaio 2018 presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, la cerimonia di premiazione dei 75esimi Golden Globes, i premi della stampa estera a Los Angeles (HFPA)…

Sign o' the times
Sign O’ The Times di Prince torna al cinema il 21 e 22...
Never ending man
Never Ending Man Hayao Miyazaki al cinema solo il 14 novembr...
Corazzata Potemkin
La corazzata Potemkin in versione restaurata al cinema

Star Wars. Gli Ultimi Jedi. L’episodio VIII è nelle sale

Erano due anni che aspettavamo questo momento. Dall’uscita di  diretto da J.J. Abrams, che ha visto uno dei combattimenti più dolorosi ed epici della storia, quello tra il padre Han Solo (Harrison Ford) e il…

“Easy. Un viaggio facile facile”. È il tuo sguardo innocente in mezzo alla gente, la felicità.

“Easy. Un viaggio facile facile” opera prima del regista Andrea Magnani è un altra di quelle piccole meraviglie che ogni tanto il nostro cinema sa regalarci. Dopo essere stato distribuito nelle nostre sale a fine…

Cinema & architettura #1 Mamma Roma: Pasolini e lo sviluppo urbanistico del dopoguerra

Pier Paolo Pasolini ha sempre avuto un occhio molto attento verso il territorio e lo sviluppo urbano: ha vissuto e lavorato in uno dei periodi di maggior sviluppo visti dall’Italia, forse in assoluto il momento…

Sami blood. C’è del marcio in Lapponia

L’opera prima della giovane regista svedese Amanda Kernell è un magnifico racconto di formazione che va ben oltre la scoperta di un fenomeno di colonizzazione di cui l’Europa ha sempre saputo e parlato poco. Attraverso…

Le Ricamatrici di Éléonore Faucher. Una delicata storia di donne dai colori raffinati.

Chi si avvicina al film della regista Éléonore Faucher senza conoscerlo, magari vedendo un fotogramma o il video di presentazione, probabilmente rimarrà incantato dai colori: per quasi tutto il film l’ottima fotografia di Pierre Cottereau mostra maestria…