doppio amore
cannes 2018
il prigioniero coreano
Foxtrot e Charley Thompson

Lovers Film Festival. I primi film, tra Inghilterra e Israel...

Per noi di Fuori di cinema il Lovers Film Festival si apre con tre pellicole. Postcards from London dell’inglese Steve McLean, il film inaugurale su una musa al maschile e su una visione tutta nuova…

Lovers Film Festival
Lovers Film Festival Torino LGBTQI Visions. Al via il 20 apr...
Cannes 2018. Quel che è stato e quel che sarà degli autori s...
Figlia Mia
Figlia Mia, la femminilità imperfetta in cerca di amore e id...

Notte degli oscar 2018. Ecco i vincitori del contest di Fuor...

Prima della serata degli Oscar abbiamo indetto un piccolo concorso in cui vi abbiamo chiesto di fare le vostre previsioni sui possibili vincitori. E’ giunta l’ora di annunciare, tra i tanti partecipanti, il podio dei vincitori….

Oscar 2018. Chi vincerà?
Oscar 2018. Chi vincerà? Fai le tue previsioni.
Loving Vincent
Loving Vincent. Nel segno del giallo.
il filo nascosto
Il filo nascosto. Delicato come il soffio dell’anima.

Il prigioniero coreano. “Più forte è la luce, più grande è l’ombra”

Kim Ki Duk è tornato. Il prigioniero coreano, il film con cui lo ritroveremo nelle sale italiane a partire da giovedì 12 aprile, era stato presentato nel 2016 a Venezia con il titolo di”The net”…

Assalto al cielo. Come favolosi fuochi d’artificio

Nel 2016, due anni dopo il grande successo di “Anime nere”, il regista Francesco Munzi è tornato a Venezia per presentare “Assalto al cielo”, uno splendido lavoro documentario che oggi, a 50 anni dal ’68…

I fiori al cinema, 20 film per omaggiare la primavera

Li hanno mostrati in tanti, i fiori nel cinema. Tati, Lynch, Chaplin, Hitchcock e Kiarostami, per citarne alcuni. A volte sono protagonisti assoluti della scena, altre volte sono solo comparse, ma piene di significato. Bellissimi,…

Primavera Veneziana #1 “Foxtrot. La danza del destino” e “Charley Thompson”

Con l’arrivo della primavera si ha la sensazione che la stagione cinematografica volga ormai al termine, ma è proprio questo il periodo in cui i distributori danno fondo ai loro magazzini proponendo opere che sono…

Loving Vincent. Nel segno del giallo.

Nella cinquina dei candidati all’Oscar come migliore film di animazione il grande favorito è indiscutibilmente “Coco” della Pixar, ma se l’ambita statuetta andasse a “Loving Vincent” ad essere premiata sarebbe non solo la bellezza dell’opera…