Author Archives: Il mio amico Ken

About Il mio amico Ken

Ricordo i cinema con le sedie di legno e quelli che entravano dopo mezz'ora e recuperavano allo spettacolo seguente. I primi colpi di fulmine furono “L'inferno di cristallo” e “King Kong”. Poi arrivarono Troisi, Verdone e Nuti, ma soprattutto “C'era una volta in America” e “Paris Texas”. Gli anni 90 sono la stagione del cinema che sento più mia, furono gli anni della scoperta del cinema inglese, dei Dardenne, di Kieslowski, di Kusturica e Von Trier. Con Ken il rosso diventammo subito grandi amici e ogni tanto mi piace recitare la sua filmografia a memoria come fosse la formazione della nazionale dell'82. Quando organizzo una rassegna cinematografica ancora ci sono amici che esclamano: “Piovono pietre”, ma più che una citazione è una preoccupazione. Il mio film del cuore è “Segreti e bugie” di Mike Leigh, 1996.

Cannes 2018. Un festival visto da lontano

Si è chiusa con un bilancio ampiamente soddisfacente per il cinema italiano l’edizione numero 71 del Festival di Cannes che ha assegnato la Palma d’Oro a “Shoplifters” di Hirokazu Kore-eda.   Prima di addentrarci nell’analisi…